Bravo Moretti

…è proprio cosi’

Renata Ergas

Un film emozionante,che racconta un dolore che quasi la totalità di noi vive.

La perdita della mamma,è un passaggio della vita,che ci cambia moltissimo.qualcuno lo vive razionalmente,altri con poca accettazione,ma tutti come la fine di un infanzia che vorremmo non abbandonare mai e ci proietta verso la nostra accettazione della morte.


View original post

Non può’ piovere x sempre

Buon pomeriggio un po’ bagnato. Oggi a Napoli ,come nel resto d’ Italia ,piove ed è ritornato un po’ di fresco, ci dobbiamo rassegnare a questo GRIGIO fino dicono a martedì quindi organizziamoci x tutte quelle cose noiose e casalinghe rimandate da tempo: mettere in ordine l’armadio, cambi di stagione vari ,messa via di tappeti e piumoni ,cucinare cose più’ impegnative degli spaghetti al pomodoro,fare un bel dolce non troppo calorico ecc….

Alla fine mi premiero’ con un bel libro x weekend domani vi faro’ sapere la mia scelta o fino a domani aspetterò’ un vostro consiglio…………… ciao a domani

Buongiorno

Come ogni mattina vorrei restare a letto ,ma xchè non ci si pensa la sera prima di fare tardi e bere quel bicchiere di vino in più’!

Ora pero’ che sono ben sveglia mi attivo e inizio la mia giornata con la solita energia .Vi auguro una buona giornata ….. spero che gli articoli sul festival di Cannes e gli abiti delle attrici vi piacciano.      Segnalate i vostri preferiti !!!!!!a prestissimo                baci a mia sorella e la sua tribu’.

“Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone, Italia 2015 (Cannes 2015)

Assolutamente geniale !!!!!!!

Dodes'ka-den

il racconto dei racconti (2)

Adattare le fiabe del 1600 raccolte nell’opera “Lo cunto de li cunti overo lo trattenemiento de peccerille” di Giambattista Basile non è cosa facile nel 2015. L’opera è quasi ormai dimenticata dai genitori ed i bambini non sanno neppure cosa sia. La scelta di proporre il film al pubblico come ai compratori del mercato di Cannes come una produzione di genere fantasy è quasi letale per il destino del film. Le nuove generazioni, abituate al genere fantasy che dal “Signore degli anelli” va fino al “Trono di spade“, potrebbero rimanere davvero molto delusi da un film che non rispetta quei parametri essendo altro. In realtà l’opera di Garrone è uno dei film più belli ed interessanti girati in questi ultimi anni in Italia, proprio la sua scelta di raccontare delle favole barocche apre la strada ad una nuova via per il cinema italiano che…

View original post 137 altre parole

A che punto siamo col Festival di Cannes?

che meraviglia !baci tutti voi che siete li x lavoro o per diletto

bastardiperlagloria

A che siamo punto col Festival di Cannes? La celebrazione di cinema più prestigiosa al mondo si svolge, come ben sapete, proprio in questi giorni, e oltretutto grazie al sito ufficiale del festival potete anche assistere in diretta a tantissimi momenti, interviste, eventi e pure vedere red carpet. Certo, non possiamo vedere da casa la cosa più importante, ovvero i film, ma ormai grazie al web i giudizi della stampa dopo le proiezioni arrivano immediatamente, non solo recensioni, ma anche le più semplici opinioni con un sintetico ma efficace tweet.

Abbiamo ormai passato la metà del festival, che ricordiamo si chiuderà domenica, e parecchi film del concorso ufficiale sono stati proiettati. Cerchiamo di capire cosa sta venendo fuori.

View original post 707 altre parole